mercoledì 9 giugno 2010

La ricetta del giorno... Scheda Video al forno!

La Sfiga deve essersi innamorata di me. Non c'è altra spiegazione del fatto che mi perseguiti da ormai più di un mese.

Si, posso tranquillamente dichiararmi vittima di stalking da parte della Sfiga.

Dopo che il mio amato portatile è andato all'altro mondo (anche se forse con qualche rito voodoo forse lo rimetto in piedi), la scheda video "nuova" del PC ha deciso anch'essa di passare a miglior vita.



Così, di punto in bianco.

Ero lì, al computer, cercando di salvare il salvabile dal portatile della mia ragazza, la cui scheda video, a sua volta, aveva deciso di cadere giù dal chiodo, come i quadri di Novecento di Baricchiana memoria. BAM! Linee gialle, rosse, verdi, di tutti i colori per tutti gusti, siori e siore!

E quei geniacci della Acer! Non solo me la fanno integrata la scheda, ma mi costruiscono il 9420 senza la possibilità di accedere alla scheda madre se non smontando letteralmente TUTTO il portatile: complimenti!

Ma sto divagando...

Ero lì al computer, dicevo, quando ad un tratto noto che lo schermo è spento. Nessuna risposta.

Riavvio, tutto ok, a parte un piccolo freeze durante il caricamento di Ubuntu.

Riavvio di nuovo, tutto ok... almeno credo! Dopo un pò schermo giallo, linee e il pc va in blocco totale.

Risultato? Scheda video bruciata.

Smonto la scheda e mi accorgo che due pad termici sono andati. Mi maledico da solo: la prima cosa da fare quando si compra una scheda video usata è smontare il dissipatore per valutare lo stato delle termiche.

E poi maledico chi ha inventato questi stupidissimi pad che si consumano e sono difficili da trovare in commercio, almeno dalle mie parti.

Bon, mi dico, recupero due pad dall'ormai defunto laptop e rimetto la scheda.

Ovviamente non va!

Mantengo la calma, mi stupisco di me stesso e, provvisoriamente, sostituisco la scheda andata con una vecchia ATI X800 che, ovviamente, fa a pugni con Ubuntu.

Eh si, la Sfiga è innamorata persa... non mi si schioda davanti neanche un minuto!

Ok, disperato, metto un post sul forum di Retrogamer.it, senza molte aspettative a dire la verità.
Ma la risposta non tarda a venire, dal buon Dexther, stavolta che illumina la strada che ormai pareva buia e finita.

Reflow!

Reflow! Un termine che non avevo mai sentito prima.

Si tratta, in pratica, di mettere la scheda in forno a 150° per 10 minuti, allo scopo di risaldare le microsaldature saltate a causa del surriscaldamento.
In seguito vengo a sapere da Olpus Bonzo, altro losco retro-figuro, che pare sia un difetto comune alle NVidia 88000 GT, che è appunto la scheda in questione e mi scuso per non averlo scritto prima... (e pare ci siano state anche delle cause intentate dai consumatori).

Ebbene, oggi, armato di coraggio, inforno la scheda con un bel contorno di patate e TADAN! Essa vive!

Con somma gioia del sottoscritto.

Adesso è in osservazione e, nonostante le temperature un pò altine (62-64 gradi su desktop e su internet, anche se forse è un problema di sistema operativo, Lucid Lynx nella fattispecie), pare tutto a posto.

E per i miscredenti ecco un bel video preso da Youtube, senza il quale adesso non starei scrivendo questo post...

11 commenti:

Aripug ha detto...

Hell...oh che sfiga...........mi dispiace....

HellCiccio ha detto...

Ebbè dai, forse l'ho sfangata... forse dico! :D

SCIUSCIA ha detto...

Ma è la figata delle figate!

HellCiccio ha detto...

E pare si possa applicare lo stesso metodo sulle Xbox360 e sulle PS3, ma non ho approfondito più di tanto la cosa...

Aripug ha detto...

grande hell!!!!!! :D

Gerry Scotty ha detto...

condoglianze

HellCiccio ha detto...

*sgrat* grazie, ma posso dire ufficialmente che il metodo ha funzionato e la scheda è risorta in grande stile! :D

Phil_M ha detto...

Hell sei lo Chef dei Nerd!!

HellCiccio ha detto...

Hell's Kitchen

Ran ha detto...

Ma possibile tutto ciò ?? Sembra irreale nella realtà dei fatti anzichenò !

HellCiccio ha detto...

E invece funzica, anzichenò! :D Sul retroforum ne abbiamo parlato e Bonzo ha spiegato un pò il perchè di questa cosa! :D